Ricerca rapida

Affina la ricerca

CATALOGO > il buio fuori > I delitti dell'angelo
 
I delitti dell'angelo
Filippo Gemignani
prezzo online
16.00 €
 
collana:
pagine:
anno:
formato:
ISBN:
il buio fuori
304
2009
14x21 - Brossura filo refe con alette
978-88-95166-08-7
 
Sinossi
Una raggelante scia di delitti, a opera di mano ignota, in una "tranquilla" cittadina irrimediabilmente lontana dall'onore delle cronache: e in una città di provincia, si sa, basta la notizia (falsa) di uno scippo per scatenare l'allarme.

Una raggelante scia di delitti, a opera di mano ignota, in una "tranquilla" cittadina irrimediabilmente lontana dall'onore delle cronache: e in una città di provincia, si sa, basta la notizia (falsa) di uno scippo per scatenare l'allarme. E con esso la voluttà forzatamente repressa di assistere finalmente a qualcosa se non di clamoroso, almeno di "notiziabile": è su questo sfondo che prende corpo il fantasmagorico I delitti dell'angelo, romanzo poliziesco di Filippo Gemignani: l'Autore, con raffinata conoscenza delle tecniche del genere noir e capacità di riprodurre, attraverso personaggi sempre vivaci e credibili, le dinamiche dell'indagine di polizia, ci porta sulla tracce di un inafferrabile killer seriale che, dai suoi misfatti, sembra aver scelto per sé la parte del Giustiziere.
Tutte le ombre, i vizi privati e gli orrori nascosti protetti dalle mura del perbenismo, vengono così alla luce, tramite l'eliminazione, realizzata con clamorosa ed ostentata violenza, di chi proprio di quei crimini si è macchiato.
Quello che rende I Delitti dell'angelo un noir non convenzionale è l'ironia irresistibile che pervade tutto il libro e ne rivela l'Autore come lettore del miglior Fonseca. Con un più una serie di elementi "metafisici" che aggiungono suspence e mistero: il killer lascia infatti inquietanti citazioni bibliche vergate col sangue dei "giustiziati" sui luoghi del delitto, e ogni omicidio è annunciato inspiegabilmente su una sporca scacchiera, su cui compare sempre, ogni volta prima del delitto, "qualcosa di indefinibile" .
A svolgere i fili della intricata matassa ci penseranno un deciso e bonario commissario e un commesso di un porno-shop con la fissa delle indagini. Insieme, per vie così diverse, dimostreranno che comunque, alla fine, per chi sa cercarla è sempre possibile ricostruire una (pur spiazzante) "Verità".
 
Filippo Gemignani
FILIPPO GEMIGNANI, medico chirurgo con la passione per la scrittura, a cui si accosta con uno stile personalissimo sempre in bilico tra horror e ironia, “cultore appassionato di filosofia esoterica e di fenomenologia paranormale”, oltre che lettore accanito di noir, continua con "I delitti dell’angelo" la saga dei misteriosi delitti a Focenza, inaugurata dal suo precedente e fortunato "Delitti rituali" (Bastogi, 2005, già “Premio Città di Fucecchio” per il miglior inedito), e continua così a scandagliare nei misfatti inattesi e insondabili che si nascondono sotto la superficie della troppo spesso idealizzata “provincia”.
Recensioni
 
Ti potrebbero interessare anche
Dettagli di un sorriso
di Gianni Zanata
 
Non sto tanto male
di Gianni Zanata