Ricerca rapida

Affina la ricerca

CATALOGO > badlands > Road Movies
 
Road Movies
Lee Ranaldo
prezzo online
15.00 €
 
collana:
pagine:
anno:
formato:
ISBN:
traduzione:
badlands
176
2007
12x19,5 - Brossura filo refe con alette
978-88-95166-05-6
Fabio Genovesi
 
Sinossi
Road Movies è il libro di un Autore in possesso di una prosa di sorprendente qualità letteraria che è valsa a Lee Ranaldo in patria la definizione di “vero erede di Allen Ginsberg e Jack Kerouac”, capace di raggiungere “la libertà espressiva di un Charles Bukowski”.

A chi di noi non sarebbe piaciuto seguire tutte le date di tutte le tournée dei Sonic Youth dal giorno della loro fondazione?
Seguirne il percorso e l’ascesa con uno sguardo da dentro, come un insider discreto e invisibile, o come un oggetto di scena, un microfono, uno strumento, una chitarra…
Con questo libro Lee Ranaldo, chitarrista della band newyorchese, ci apre in certo modo una porta dimensionale, e ci guida all’indietro proprio in quel viaggio, attraverso le annotazioni di fatti e emozioni che giorno per giorno registrava fin dai primissimi esordi del gruppo. Sono immagini che sfrecciano con la velocità di un paesaggio intravisto dal finestrino di un’auto in movimento, e sensazioni che restano. Sono frammenti di un’unica storia che parla della vita, dell’arte, dell’amicizia, dell’amore, di speranze perdite incontri e autostrade.
Road Movies à il libro di un Autore in possesso di una prosa di sorprendente qualità letteraria che à valsa a Lee Ranaldo in patria la definizione di “vero erede di Allen Ginsberg e Jack Kerouac”, capace di raggiungere “la libertà espressiva di un Charles Bukowski”.
 
Lee Ranaldo
LEE RANALDO à nato a New York nel 1956. Chitarrista dei Sonic Youth, ne ha condiviso dalla fondazione l’irresistibile ascesa verso la fama mondiale, culminata nella pubblicazione del miliare “Daydream Nation” del 1987. Talento multiforme, ha parallelamente realizzato svariati album come solista, fino ad essere incluso dalla rivista musicale «Rolling Stone» nella classifica dei migliori chitarristi della storia del rock. Ha poi intrapreso, oltre a quella di scrittore (ha pubblicato per Soft Skull “Jrnls ’80” e “Road Movies”), una carriera di produttore di successo, e di etnomusicologo, studiando in Marocco insieme alla moglie, l’artista visiva Leah Singer, le tradizioni dei “Maestri Musicanti, possessori del segreto della musica”.
Recensioni
 
Ti potrebbero interessare anche
Con chi parli, Jonah?
di Mark Sullivan
 
Two times intro. In viaggio con Patti Smith
di Michael Stipe
 
Verso nord
di Willy Vlautin