Ricerca rapida

Affina la ricerca

CATALOGO > quarup > Volo in ombra
 
Volo in ombra
Anna Ruchat
prezzo online
11.00 €
 
collana:
pagine:
anno:
formato:
ISBN:
quarup
72
2010
12x19,5
ISBN: 978-88-95166-12-4
 
Sinossi
[...] l'opera di Anna Ruchat sfugge alle catalogazioni della narrativa così come alle sue forme. Composizione contrappuntistica a tre voci e tre sezioni, azzarderebbe chi vuole approssimarsi all’esattezza...

Tessutissimo volo tra le dimensioni, l'opera di Anna Ruchat sfugge alle catalogazioni della narrativa così come alle sue forme. Composizione contrappuntistica a tre voci e tre sezioni, azzarderebbe chi vuole approssimarsi all’esattezza: nella prima parte Sofia è la bambina che vive – così diversa – con sua madre, e così prossima a chi non c'è.
Nella sua vita, concretizzata nelle torte di mele della nonna, nel Requiem di Mozart e negli strumenti da disegno della mamma architetto, avvertiamo accanto a lei una presenza vaga, mancante. E insieme ad essa “un principio di dolore” addirittura "insensato", nelle parole della madre, perché non è possibile sentire la mancanza di una cosa mai posseduta. Una voce arcana si infiltra dalle righe del rapporto militare di un incidente aereo, e si materializza nella seconda parte in parole che ci arrivano dall’ombra di ciò che è stato: è il padre di Sofia, che ci racconta la sua versione dell’incidente. Finché le due voci e le linee narrative si ricongiungono, per sovrapporsi nello stretto finale della presa di coscienza che tutto risolve e conclude: Sofia-Anna, ora adulta, si mette per caso, o solo per destino, sulle tracce di quella voce, del padre perduto prima ancora del possesso e lo incontra nei luoghi del suo ultimo volo, nelle carte di un archivio, nei ricordi degli altri, ripercorrendo all’inverso e come in negativo una identica mappa che scopre chi non ha forma sensibile ma esiste ed è umano, come gli spettri.
 
Anna Ruchat
Anna Ruchat è nata a Zurigo l’8 dicembre 1959. Ha studiato filosofia e letteratura. Thomas Bernhard, Paul Celan, Nelly Sachs, Victor Klemperer, Mariella Mehr, Werner Herzog sono tra gli autori che in molti anni di attività ha tradotto dal tedesco. Insegna all’Istituto Superiore per Traduttori e Interpreti di Milano. Dal 2002 si occupa della gestione dell’Archivio del poeta Franco Beltrametti. Nel 2004 è uscita la raccolta di racconti In questa vita (Casagrande). Nel 2005 ha pubblicato il volume di poesie Geografia senza fiume (Campanotto) e, in collaborazione con la fotografa Elda Papa, il racconto Il male minore. Nella primavera del 2009 è uscita, in collaborazione con l’artista Giulia Fonti, la raccolta di poesie Angeli di stoffa (Pagine d’Arte).
Recensioni
 
Ti potrebbero interessare anche
Melting point
di Baret Magarian
 
Clandestini
di Angelo Calvisi
 
LANZAROTE la finestra di Saramago
di João Francisco Vilhena - José Saramago